Una rinomata azienda Italiana produttrice di spazzole per l’autolavaggio, qualche hanno fà ha brevettato un nuovo tipo di spazzole chiamato CARLITE®.

Questo tipo di spazzole ha un’elevata forza lavante e una morbidezza che tutela al massimo le carrozzerie trattate. Questo tipo di spazzola è stata realizzata (come spiega il sito del produttore) sul concetto della diminuzione del deposito plastico e delle rigature sulle vernici, tipiche delle setole tradizionali in polietilene.

Realizzate con materiale schiumato di altissima qualità, totalmente impermeabili all’acqua e allo sporco, queste setole garantiscono un tocco estremamente delicato sulle vernici, salvaguardandone aspetto e brillantezza. Inoltre, le spazzole CARLITE® vengono realizzate con il sistema brevettato “UNICA”. Con questo sistema si garantisce una maggiore stabilità della spazzola e si assicurano prestazioni costanti anche dopo numerosissimi cicli di lavaggio. Questo è particolarmente importante negli alberi orizzontali, dove le altre spazzole non possono garantire un controllo amperometrico da parte dei sensori dell’autolavaggio.

Test di laboratorio, effettuati su una vettura presa in esame, hanno certificato che dopo 12 mesi di utilizzo normale dell’auto e dopo un congruo numero di lavaggi con CARLITE®, lo splendore della vernice rimane invariato.

Potrebbe interessarti anche: 

Se hai trovato utile questo articolo, metti un Like o condividilo con i tuoi amici.

Rispondi