Quanto incidono i costi di acqua, energia, manutenzione in un singolo lavaggio?

In uno dei nostri ultimi articoli (Quanto incide il costo dei detergenti sul fatturato?) abbiamo provato a calcolare quale incidenza economica possano avere i detergenti sull’incasso finale. Abbiamo fatto i nostri calcoli, ipotizzando di eseguire un lavaggio con un classico portale automatico con tre spazzole e l’utilizzo di tre detergenti: prelavaggio, precera e cera, selezionando un programma base al costo di € 5,00:

  • prelavaggio
  • risciacquo
  • precera
  • spazzolatura
  • risciacquo
  • ceratura
  • asciugatura

I risultati dei nostri calcoli, arrotondati per eccesso, hanno evidenziato come risultato finale, un’incidenza del 4,58% sull’incasso finale, praticamente il lavaggista da quel lavaggio, escludendo il costo dei detergenti utilizzati, avrebbe avuto un utile di € 4,77.

Bene, ma ovviamente i costi del lavaggista non sono terminati con i detergenti, ci sono altre voci da considerare per determinare il vero utile ottenuto da un singolo lavaggio.

In questo articolo proveremo a quantificare le altre voci che mancano per completare il quadro di costi e la loro incidenza nell’utile finale.

Come abbiamo fatto per l’articolo “Quanto incide il costo dei detergenti sul fatturato” utilizzeremo lo stesso esempio e lo stesso importo, starà poi a ognuno di voi, utilizzare lo stesso sistema e applicarlo in base ai vostri prezzi applicati.

Le voci dei costi che tratteremo in questo articolo sono:

  • ACQUA
  • ENERGIA
  • MANUTENZIONE

ACQUA

Un autolavaggio automatico con 3 spazzole, eseguendo un programma classico, ha un consumo medio di 130 litri di acqua per automezzo. Ipotizziamo che questo impianto, lavi una media di 800 auto in un mese, con il programma da € 5,00.

Se calcoliamo i 130 litri di acqua x le 800 auto lavate in un mese otterremo: 104.000 litri di acqua utilizzati, pari a 104 metri cubi.

Il costo medio dell’acqua per l’uso non domestico è di € 1,35 per metro cubo

Moltiplicando 104 metri cubi x € 1,35 otterremo= € 140,00 di costo mensile per il lavaggio di 800 auto, pari al 4,60% d’incidenza. Vale a dire che il costo dell’acqua utilizzata per quel lavaggio è di circa € 0,23 centesimi.

ENERGIA

Ora analizziamo il costo energetico, ipotizzando sempre di eseguire un lavaggio con un impianto automatico con 3 spazzole, che esegue un programma classico. Il consumo medio di questo impianto, sommato al consumo del compressore e del depuratore è di circa 1 KW.

Calcolando 1kW di energia elettrica x 800 auto lavate in un mese otterremo:

800 kw di energia utilizzata.

Il costo medio dell’energia elettrica per l’uso non domestico è di € 0,25 cent per kW

Se moltiplichiamo gli 800 kW di energia x € 0,25 centesimi otterremo= € 200,00 di costo mensile per il lavaggio di 800 auto, pari al 6,67% d’incidenza. Vale a dire che il costo dell’energia utilizzata per quel lavaggio è di circa € 0,33 centesimi.

MANUTENZIONE

Per ogni lavaggio eseguito, il lavaggista dovrebbe pensare di accantonare una percentuale per la manutenzione ordinaria e di un’altra percentuale per la manutenzione straordinaria.

A nostro avviso sarebbe plausibile accantonare il 3% per la manutenzione ordinaria e il 5% per la manutenzione straordinaria.

Sommando queste due voci, otteniamo un totale del 8% da utilizzare per la manutenzione. Vale a dire che il costo da accantonare per la manutenzione di ogni lavaggio da € 5,00 e di circa € 0,40 centesimi.

RIEPILOGANDO

INCIDENZA DETERGENTI 4,58% 0,23 centesimi
INCIDENZA ACQUA 4,60% 0,25 centesimi
INCIDENZA ENERGIA 6,67% 0,33 centesimi
INCIDENZA MANUTENZIONE 8% 0,40 centesimi
TOTALE INCIDENZA COSTI 23,85% 1,21 circa

I costi che abbiamo analizzato, hanno una incidenza totale del 24% sull’incasso, pari a € 1,20.

Per conoscere l’utile o il guadagno ottenuto da ogni € 5,00 incassato, dovremo fare questa operazione: € 5,00(incasso) – € 1,20 (costi del 24%)= € 3,80 per automezzo.

Ipotizzando di aver lavato 800 automezzi, avremo a fine mese un utile di € 2.280,00.

Attenzione però, per avere un dato preciso e più vicino alla realtà, dovete ancora calcolare le tasse e il costo di affitto o mutuo, della piazzola dove si trova il vostro autolavaggio.