Marco come quasi tutti i sabato sera, si reca al ristorante con gli amici. Oggi ha scelto un ristorante nuovo, uno di quelli di cui si parla tanto. Una volta entrati nel ristorante il cameriere li fa accomodare.

Nell’attesa Marco rimane colpito da una scena, a pochi tavoli di distanza da lui: un elegante signore seduto ad un tavolo, che affonda il suo cucchiaino in una coppa da cui mangia a grandi bocconi un clamoroso tiramisù, e malgrado la poca attenzione al galateo, questo signore ha un’aria proprio fiera e soddisfatta. Marco torna in sé, affascinato da quella scena e soprattutto da quel tiramisù…

Marco e i suoi amici hanno mangiato tanto e bene, sono soddisfatti sia del cibo che dell’ottimo servizio e la cena potrebbe dirsi conclusa, se non fosse che il cameriere, che sa il fatto suo, non intende lasciarli andare via senza aver proposto loro qualcosa che sa quanto possono apprezzare…
“Ragazzi vi andrebbe di provare il nostro tiramisù?”
Marco spalanca gli occhi, come se non vedesse cibo da giorni, alza subito la mano e come un bambino dice al cameriere “SI, SI, IO LO VOGLIO ASSOLUTAMENTE PROVARE!!

Arrivata la coppa con il tiramisù, Marco ci si fionda dentro con il suo cucchiaino e anche lui senza badare troppo al galateo, lo divora in un attimo. Marco è soddisfatto, ha soddisfatto la sua golosità e grazie alla qualità del prodotto e del servizio ha vissuto una esperienza veramente positiva; questo lo farà tornare più volte in quel ristorante!

Giustamente ti starai chiedendo: ma parliamo di ristoranti e tiramisù o di
POLISH?

Di polish amico mio e mai così tanto!
Adesso pensa ai protagonisti della nostra storia, Marco e il cameriere, e trasportali nella tua attività di autolavaggio!
Marco rappresenta tutti quei clienti che ogni giorno entrano nel tuo autolavaggio per avere un buon servizio, essere soddisfatti e avere l’auto pulita e profumata, punto.

TU sei il ‘cameriere’, l’unica persona a sapere perfettamente cosa serve al tuo cliente per soddisfarlo e renderlo felice, proprio come Marco.

Manca qualcosa no? Certo, manca il tiramisù ed è qua che entra in gioco il polish. Così come il tiramisù non serviva a sfamare Marco, ma bensì a soddisfare un peccato di gola, così il trattamento polish non rende un’auto più pulita, bensì la rende più bella, attraente e protetta.

Hai mai trasmesso questo sentimento al tuo cliente, gli hai mai spiegato quanto bene e quale valore aggiunto da alla sua auto un trattamento polish?

No, non lo hai mai fatto, vero?
Se non l’hai mai fatto, allora non puoi sapere quanto può essere ‘gustoso’, anche a scapito del galateo, accarezzare un’auto liscia al tatto che splende al sole come i gioielli di una bella donna, non puoi spiegargli che il il polish è in grado di garantire intere settimane di protezione, non puoi spiegargli che una volta provato il trattamento nella sua auto, né sarà schiavo.

Ecco allora qualcosa di straordinario: Il polish non è solo un prodotto, non è solo un modo di farti guadagnare di più, non è solo un modo per sbaragliare la concorrenza, ma è un modo per far rivivere ogni volta una nuova esperienza al tuo cliente, e farlo tornare nel tuo autolavaggio con amici nuovi. Fai vivere questa esperienza anche ai tuoi clienti, fallo adesso.

Rispondi